Click to listen highlighted text!

pandemia

Adolescenti disabili e post-covid: invecchiamento cerebrale precoce

Adolescenti disabili e post-covid: invecchiamento cerebrale precoce

Adolescenti, disabili e post-covid invecchiamento cerebrale Le evidenze cliniche dimostrano che la pandemia ha avuto effetti sconvolgenti sul cervello degli adolescenti con difficoltà cognitivo-relazionale. Gli studi di neuroimaging mostrano che il funzionamento cerebrale è simile a quello degli adolescenti vittime di violenza. In un piccolo studio supportato dal National Institute of Mental Health (NIMH), i ricercatori hanno scoperto che i cervelli degli adolescenti sembravano invecchiati in media di circa 3 anni durante i soli 10 mesi della pandemia. Questo effetto suggerisce azioni e iniziative dedicate allo sviluppo cognitivo di adolescenti e giovani adulti.
Adolescenti e post-covid: invecchiamento cerebrale precoce

Adolescenti e post-covid: invecchiamento cerebrale precoce

Adolescenti e post-covid: invecchiamento cerebrale Le evidenze cliniche dimostrano che la pandemia ha avuto effetti sconvolgenti sul cervello degli adolescenti. Gli studi di neuroimaging mostrano che il funzionamento cerebrale è simile a quello degli adolescenti vittime di violenza. In un piccolo studio supportato dal National Institute of Mental Health (NIMH), i ricercatori hanno scoperto che i cervelli degli adolescenti sembravano invecchiati in media di circa 3 anni durante i soli 10 mesi della pandemia. Questo effetto rispecchia ciò che è noto per accadere nel cervello degli adolescenti dopo che sono stati esposti ad avversità o eventi traumatici
Adolescenti in pandemia: disagi e ripercussioni sui ragazzi nel periodo post-pandemico

Adolescenti in pandemia: disagi e ripercussioni sui ragazzi nel periodo post-pandemico

Adolescenti in pandemia: disagi e ripercussioni Ansia, depressione, autolesionismo, sono solo alcuni dei sintomi riportati dagli adolescenti dopo questi due anni di pandemia, i servizi territoriali non sono sufficienti e non riescono a prendere in carico tutte le richieste di aiuto né ad intercettare il disagio generale. Con la pandemia, ragazzi e ragazze stanno affrontando una fase complessa della vita senza l’aiuto della comunità, con conseguenze rilevanti per la loro salute mentale
Click to listen highlighted text!