In Evidenza, ultime novità

Come parlare della perdita di una persona cara con i bambini: incontro per genitori e famiglie.

Come parlare della perdita di una persona cara con i bambini: incontro per genitori e famiglie.

VENERDI’ 25 SETTEMBRE  ALLE ORE 21:00  c/o Sala “V Signori” della Scuola Secondaria di Pedrengo – Via Giardini, 6 – si terrà un incontro con la Dott.ssa Laura Bellavite  psicoterapeuta del Centro RicreAzione di Pedrengo, da titolo

IL LUTTO: NON CI SEI PIÙ? Come parlare della perdita di una persona cara con i bambini

Partecipazione gratuita per un massimo di 130 persone

In collaborazione con il Comune di Pedrengo

Scarica il PDF del Volantino

“Vivere è un po’ morire”: l’esperienza della perdita e della morte va di pari passo con ‘esperienza del vivere. La recente emergenza sanitaria ci ha molto avvicinati a questi temi, ha comportato delle limitazioni importanti nella vita di tutti noi come la perdita delle nostre abitudini e una maggiore difficoltà ad essere supportati dalla propria rete sociale e familiare.

Ognuno di noi nella vita affronta in piccola o in grande scala queste esperienze, a volte accompagnate da un senso opprimente di vulnerabilità e di perdita di controllo. Anche i bambini sono di fronte a nuove sfide e alcuni stanno affrontando la morte di un familiare o di riferimenti affettivi significativi.

Il ruolo genitoriale ed educativo

In queste circostanze il ruolo genitoriale ed educativo, nelle sue varie sfumature, esercita una funzione guida essenziale per il bambino.

Gli adulti si confrontano con le domande dei bambini e con la responsabilità di rispondere. Devono anche fornire loro una rappresentazione di senso quanto più coerente e fruibile, riconoscendo innanzitutto la loro competenza emotiva che spesso li porta a cogliere molte dinamiche del contesto familiare che li circonda. Il bambino infatti mette in campo autonomamente molte risorse adattive, ma deve anche essere adeguatamente sostenuto nel delicato processo di elaborazione. L’adulto per il bambino rappresenta un porto sicuro a cui fare ritorno anche durante la tempesta

per informazioni: www.cooperativaprogettazione.it o www.centroricreazione.it ricreazione@cooperativaprogettazione.it tel. 035-657351

Share Button